Intervista a Sandro Crestani

Direttore Hr presso ASM Osram

Ci parli del tuo percorso?

La Lavoro in Osram, che da poco più di un anno è diventata AMS Osram. Ho un ruolo composito, da una parte di risorse umane per la gestione della sede di Milano per i processi di formazione e di sviluppo per il gruppo in Italia, c’è una parte di organizzazione e di progress management che di nuovo è trasversale per il gruppo In Italia e c’è una parte di compliance officer che riguarda un cluster di paesi europei diversi tra cui, oltre all’Italia, Francia, Portogallo, Spagna e Benelux?, quindi ci sono pezzi diversi e di fatto una certa articolazione come nel mio percorso professionale nelle risorse umane. Io ho cominciato a lavorare in un ambito completamente diverso mentre ero ancora all’università; sono entrato in una banca tramite concorso, anche se la banca non era assolutamente nelle mie mire professionali; quando studiavo scienze politiche avevo in mente di fare il giornalista o la carriera diplomatica. Il mio ingresso nelle risorse umane è avvenuto casualmente dopo la laurea e due anni in banca, sono passato in Kraft nella parte formazione e sviluppo.

La lettura di questo contenuto è esclusiva per i soci di GIDP.

DIVENTA SOCIO GIDP

  • Partecipazione a convegni e webinair
  • Accesso esclusivo all’arena riservata 
  • Accesso ad HR FOCUS INSIGHT

e molti altri benefit!

ACCESSO AREA RISERVATA



PIESSEPI: IL RUOLO DELL’HEAD HUNTER

Di

PIESSEPI: IL RUOLO DELL’HEAD HUNTER - di Anna Rita Borraccetti leggi di più

ACCOMPAGNARE LE PERSONE NELLA CRESCITA CON CONSAPEVOLEZZA

Di

Intervista a Guido Lanfossi, Country HR Manager di Shell Italia leggi di più

Al via un accordo che riguarda tutti i lavoratori agili

Di

"Al via un accordo che riguarda tutti i lavoratori agili" di Prof. Avv. Vincenzo Ferrante leggi di più

VIVERE IL CAMBIAMENTO COGLIENDO LE OPPORTUNITA’ DI CRESCITA

Di

Intervista a Donatella Rampado, Direttore Risorse Umane di Ristopiù Lombardia Spa leggi di più