RIMBORSO SPESE AI DIPENDENTI IN SMART – WORKING

L’Agenzia delle Entrate ammette che la quota dei costi da rimborsare al dipendente in smartworking, siano da considerare esenti da imposizione, in considerazione del fatto che, tali costi sono stati sostenuti nell’interesse della società.

La lettura di questo contenuto è esclusiva per i soci di GIDP.

DIVENTA SOCIO GIDP

  • Partecipazione a convegni e webinair
  • Accesso esclusivo all’arena riservata 
  • Accesso ad HR FOCUS INSIGHT

e molti altri benefit!

Accesso Area Riservata

COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO: SMARTWORKING NON EQUIPARATO AL TELELAVORO

Ai fini dell’applicazione dei criteri di computo dell’organico aziendale, per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali non è possibile un’assimilazione dei lavoratori in telelavoro a quelli in smartworking.

PER APPROFONDIMENTI CLICCA QUI E CONSULTA LA CIRCOLARE OPERATIVA DI CENTURION PAYROLL